Pet sitter: come funziona

Da diversi anni, sta prendendo piede il settore del pet setting, ovvero servizi di cura e custodia degli animali, come il dog sitter a domicilio o per le passeggiate dei cani che si stanno moltiplicando in rete. Il pet sitter offre diversi servizi dietro un determinato corrispettivo per la cura e l'assistenza di un animale da compagnia, appartenente a qualsiasi specie. Che sia un cane, un gatto, piccoli roditori, volatili o rettili.

Prima di approcciarsi a questa nuova professione è giusto capire cosa significa, in che cosa consiste l'attività e le diverse mansioni richieste. E' giusto anche chiedersi se tutti possono svolgere questa attività e quali sono i servizi che offrono i pet sitter.

Che cos'è il pet sitting

Pet sitting è una parola anglofona composta da due termini : “pet” che significa animale da compagnia e “sitting”, custodia. Deriva dalla forma più nota baby sitting. Significa semplicemente “custodire un animale da compagnia” quando il proprietario è assente. In questo ambito si parla di dog sitting, per la custodia del cane, cat sitting per la custodia del gatto. Prima di diventare pet sitter è giusto informarsi su cosa comporta l’attività e il tipo d’impegno richiesto.

Per svolgere questa professione è fondamentale amare gli animali. Se sei interessato a questa nuove professione unicamente per una questione economica meglio cambiare mestiere. Il pet sitter non è un lavoro facile da svolgere. Richiede molta pazienza e attenzioni costanti. E’ un impegno che può avere dei risvolti in sede civile e penale. Richiede autonomia, conoscenza e rispetto dell’animale e senso di responsabilità.

Il servizio del pet sitter consiste in diverse prestazioni: passeggiate per cani, cat sitter con visite a domicilio giornaliere, dog sitting a domicilio per un giorno oppure asilo giornaliero a casa del pet sitter. Per periodi prolungati, il pet sitter può essere anche di notte, dormendo a casa del proprietario dell'animale oppure potrà ospitare il cane o il gatto a casa propria.

Come trovare un pet sitter

Ci sono due possibilità che puoi valutare per trovare un dog sitter o un cat sitter. Quella di affidarti a un conoscente oppure di avvalerti di un servizio. Rivolgerti a un amico, un parente o un vicino di casa per non lasciare le chiavi di casa tua a uno sconosciuto. Il tuo cane sarà anche felice di interagire con una persona che conosce tanto più se ha un carattere diffidente. In alternativa, se non trovi una persona di fiducia, per trovare un pet sitter puoi connetterti a diversi siti specializzati da diversi anni nei servizi di custodia animali.

Il pet sitter è una persona che si prende cura a 360° di un animale domestico, un cane, un gatto o altre specie quando il proprietario è assente per lavoro, ha un impegno o parte in vacanza. L’impegno è variabile e flessibile e può essere solo per un giorno o per più giorni.Tra questi, Holidog è una realtà affermata in Italia e all'estero. In pochi click, Holidog ti permette di trovare un dog sitter o un cat sitter vicino casa tua e in base al tuo budget.

Collegandoti al sito, basta inserire il tuo codice di avviamento postale, il tipo di animale da custodire, il numero di animali, la durata del servizio e la prestazione richiesta (passeggiata, soggiorno, visita giornaliera per la pappa e cambio lettiera o asilo diurno a casa di una famiglia ospitante). Sarà poi possibile accedere agli annunci dei pet sitter disponibili vicino casa con i quali metterti in contatto e interfacciarti, scambiando informazioni.

TROVA & ENTRA IN CONTATTO GRATUITAMENTE CON I MIGLIORI PETSITTER DELLA TUA CITTA’

Puoi cercare e interfacciarti gratuitamente con le nostre famiglie ospitanti vicino casa tua in ogni momento e senza alcun impegno


A domicilio o a casa del pet sitter

La scelta del servizio di un pet sitter dipende unicamente dal proprietario dell’animale e dalle sue possibilità. In alcuni casi, è difficile accettare la presenza di uno sconosciuto a casa propria. Tuttavia, il dog sitter o il cat sitter a domicilio è la migliore soluzione per il tuo animale che resta nel suo ambiente e preserva le sue abitudini.

In alternativa è possibile selezionare il servizio di cura e custodia dell’animale a casa di una famiglia ospitante. Una via di mezzo tra la pensione per cani o pensione per gatti e il pet sitting a domicilio. Questa soluzione può andare bene per i cani ma per i gatti è preferibile un cat sitter a domicilio in quanto sono più territoriali e mal sopportano gli spostamenti o cambiare ambiente.

Prima di affidare il tuo cane alle cure di una famiglia ospitante, è consigliato fare una visita all'abitazione o all'appartamento. Chiedere informazioni al pet sitter sulla gestione del cane, il luogo in cui dormirà, verificando nel caso in cui vi sia un giardino che sia a prova di fuga. Informarsi sull’esperienza del pet sitter e se ci sono altri animali nella casa. Se il tuo cane è diffidente e poco socievole, sarebbe preferibile trovare una famiglia ospitante senza animali o bambini.

Quanto costa il pet sitting

La tariffa media di una prestazione è di 11 euro. Il prezzo di un pet sitter può variare in base a diversi fattori, che sia la regione, la città, il tipo di animale, l’esperienza del dog sitter. La custodia di nuovi animali d’affezione quali piccoli roditori è di media 6 euro ed è meno costosa rispetto al servizio di un dog sitter o un cat sitter o di una pensione per animali.

Viceversa, il prezzo per altri tipi di animali che richiedono un maggior impegno può salire esponenzialmente come per i cavalli. Il prezzo di un dog sitter o un cat sitter è più alto nelle città che nelle campagne o in periferia.E’ importante selezionare una persona affidabile per la cura e la custodia del cane o del gatto. Per questo, è preferibile non badare a spese quando si tratta del benessere e della sicurezza del tuo animale.

Le garanzie Holivet assicurano al 100% il tuo animale in caso di incidente

👉Termini e condizioni della nostra copertura assicurativa Holivet